Comune di Cagliari
 Provincia di Cagliari
 Regione Sardegna

 
Vai al Sito dell’ AICC

Associazione Italiana di Cultura Classica

I Redaettori
Clicca e vai al blog I Redaettori

Blog degli studenti
del Liceo Dettori

Giovane Vecchia di Boring

Sezione CambridgeSezione internazionale
 Cambridge
Scuola digitalePiano nazionale
 Scuola digitale
Piano delle artiSezione progetto
 Piano delle arti
Commissione Web Liceo classico Dettori
Commissione web
Inclusione scolasticaBisogni educativi speciali
 Inclusione scolastica

SPREADsx

TAG:
Ultimo sondaggio:

 

vai su mad.portaleargo.it

Su https://mad.portaleargo.it
puoi compilare la tua richiesta
di supplenza nel nostro Liceo

Chi pubblica nel Sito


Vedi i docenti e non docenti che possono (in quanto vogliono) pubblicare sul sito web del

Liceo Classico Dettori

Progetti PON 2014-2020
PON

Attività pluriennali
Sezione CambridgeSezione internazionale
 Cambridge
Scuola digitalePiano nazionale
 Scuola digitale
Piano delle artiSezione progetto
 Piano delle arti
Commissione Web Liceo classico Dettori
Commissione web
Inclusione scolasticaBisogni educativi speciali
 Inclusione scolastica

Modulistica


Nella sezione Servizi e informazioni > Modulistica
sono pubblicati i moduli
per le varie richieste

Il nostro canale video
Tutti i Video sul nostro canale youtube

Registro Alunni e Famiglie
Apri il registro elettronico

Registro on line Docenti
Apri il registro elettronico

Condividi sui social

Aree Riservate Docenti


Accedi

~ Area Riservata Docenti
~ Area Discussioni Docenti

 

 

Icone utili alla navigazione
Dirigente Dirigente Scolastico
Circolari  Circolari
  Amministraz. trasparente
  Albo pretorio (albo on line)
 Altre notizie dalla segreteria
  Orario delle lezioni
  Info sindacali

Informazione amministrativa

La Segreteria pubblica autonomamente nelle sezioni

Circolari
Segreteria
Albo pretorio
Amministrazione
trasparente

Indirizzo email capc03000v@istruzione.it

Discussioni
Questioni, opinioni e problemi scolastici
Questioni, opinioni, problemi

Notizie
Circolari
Studenti
Minitutorial
Mediateca del Dettori
Rapporti scuola famiglia
Liceo Dettori: storia luoghi persone
Commissione Biblioteca
Elenco Docenti
Accounts al sito
Orario segreteria
Orario delle lezioni
Discipline
Scienze
Religione
Storia dell’arte
Filosofia e storia
Educazione fisica
Lingua straniera
Lettere ginnasio
Latino e greco
Matematica
Italiano
Fisica


lingua e letteratura italiana-

 

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA nel triennio                                          - docenti -

 
               Finalità 
1. consapevolezza dello spessore storico e culturale della lingua italiana
2. consapevolezza della specificità e complessità del fenomeno letterario, come espressione di civiltà e, in connessione con le altre manifestazioni artistiche, come forma di conoscenza del reale anche attraverso le vie del simbolico e dell’immaginario;
3. conoscenza diretta di testi rappresentativi del patrimonio letterario italiano, considerato nella sua articolata varietà interna, nel suo storico costituirsi e nelle sue relazioni con le altre letterature europee;
4. padronanza del mezzo linguistico nella ricezione e nella produzione orale e scritta in situazioni   comunicative diverse.
5. Attenzione particolare alla preparazione della prima prova scritta dell’Esame di Stato on rafforzamento delle competenze linguistiche, anche con attività integrata tra biennio e triennio  
              Obiettivi didattici
              Gli obiettivi da perseguire nel triennio si pongono in linea di continuità con quelli raggiunti nel biennio seppur ad un livello di maggior complessità e di più ampia articolazione riguardo sia allo sviluppo delle capacità sia all’acquisizione delle conoscenze. Essi fanno riferimento a tre settori:
1. analisi e contestualizzazione dei testi;
2. riflessione sulla letteratura in prospettiva storica;
3. competenze e conoscenze linguistiche.
              Lo studente dovrà essere in grado di analizzare e interpretare i testi letterari, metterli in rapporto con le proprie esperienze e la propria sensibilità e formulare un proprio motivato giudizio critico. Dovrà riconoscere gli elementi costitutivi del fenomeno letterario, saperlo interpretare e collocare nella prospettiva storica della tradizione letteraria italiana e straniera. Dovrà conoscere ed utilizzare i metodi e gli strumenti fondamentali per decodificare  il linguaggio letterario.
 Attraverso l’ acquisizione di adeguate competenze e conoscenze linguistiche lo studente dovrà essere in grado di: condurre il discorso orale in forma grammaticalmente corretta, prosodicamente efficace e priva di stereotipi; affrontare, come lettore autonomo e consapevole, testi di vario genere, utilizzando le diverse tecniche di lettura; produrre testi scritti di diverso tipo, con adeguate tecniche compositive e sapendo padroneggiare registri formali e linguaggi specifici in relazione a processi culturali rilevanti e agli aspetti generali della civiltà odierna.
 
Contenuti
             Per l’attuazione dell’insegnamento della disciplina deve essere realizzato un preciso progetto di studio della materia.
Sul versante letterario si rende necessario individuare e seguire dei percorsi modulari che, rispetto alla prassi dello svolgimento rigidamente cronologico, consentano di innestare più immediatamente testi di diversa tipologia ed età ed istituire più significativi e puntuali collegamenti con altre letterature e ambiti disciplinari.
Ogni percorso può porre al centro un momento particolarmente significativo di un determinato tema di studio e ricollegare , diacronicamente e sincronicamente, aspetti di continuità, fratture e riprese , spesso anticipando anche la conoscenza di epoche più vicine al lettore. La costruzione dei moduli    può essere guidata dal criterio di seguire sviluppi formali o tematici o storico - culturali, in modo da individuare nodi concettuali, temi , autori e testi fondamentali della nostra letteratura da leggersi, possibilmente, in relazione a "voci" straniere, per dare consistenza e respiro all’itinerario prescelto   Mediante la conoscenza diretta dei testi si prenderanno in esame le espressioni letterarie in relazione al contesto storico – culturale nelle sue varie dimensioni secondo un approccio il più possibile pluridisciplinare le cui linee verranno concordate dai Consigli di classe.
    Nel corso del triennio gli alunni verranno guidati alla lettura autonoma di testi letterari classici e contemporanei, italiani e stranieri, nonché di giornali – quotidiani e periodici – attraverso cui amplieranno il proprio orizzonte conoscitivo e potenzieranno le competenze linguistiche. Allo stesso fine ci si avvarrà dell’apporto di rappresentazioni teatrali, produzioni filmiche, dibattiti culturali.
    Per il versante linguistico si precisa che tutte le attività di studio costituiscono occasioni per esercitare le capacità linguistiche degli alunni e per ampliare le loro conoscenze e competenze con osservazioni sull’uso e la sua dimensione storica; è altresì obiettivo fondamentale che nel corso del triennio l’alunno giunga a padroneggiare la produzione scritta, strettamente legata alle diverse forme di pratica della lingua.
 
    Periodi e autori della Letteratura italiana:
Le origini. Apogeo e crisi della civiltà comunale. La corte di Federico II: caratteristiche politico culturali e gruppi intellettuali. Lo Stilnovismo Dante e gli stilnovisti. Lettura e commento triennale della “Divina Commedia”. Petrarca.   Boccaccio. La civiltà dell’Umanesimo e del Rinascimento: la storia, i gruppi intellettuali . Ariosto, Machiavelli, Guicciardini. L’età del Manierismo e della Controriforma. Tasso. Il Seicento fra Barocco e Classicismo. L’età dell’Illuminismo: i gruppi intellettuali, Goldoni, Parini. Alfieri e il preromanticismo. L’età napoleonica e Foscolo. Il Romanticismo europeo e italiano. Manzoni. Leopardi. L’età del Positivismo: il Verismo e Verga. L’Italia giolittiana; il Decadentismo: Pascoli, D’Annunzio.  Le nuove forme del romanzo: Pirandello, Svevo. Le nuove forme del linguaggio poetico: Ungaretti, Montale. Aspetti e problemi del secondo Novecento. Voci  letterarie contemporanee.



 Scrivi alla Redazione  Versione stampabile  Invia questa pagina